Registrati alle Newsletter
  
 
 
Implantologia

L'implantologia o implanto-protesi è la branca dell'odontoiatria che si occupa della sostituzione dei denti mancanti con radici realizzate in materiale metallico (titanio) inserite chirurgicamente nell'osso mandibolare o mascellare. L'impianto dentale costituisce una radice artificiale che va a sostituire la radice del dente naturale andata perduta. Gli impianti possono sostenere un singolo dente o gruppi di denti ma possono essere utilizzate anche a supporto di una protesi orale completa.

L’implantologia si esplica in due fasi, una chirurgica e una protesica. Durante la fase chirurgica avviene l’implantazione, ossia l’inserimento della radice artificiale nell’osso per sostituire la radice o le radici naturali mancanti; la successiva fase protesica prevede invece l’applicazione di corone/capsule cementate ai monconi artificiali connessi all’impianto attraverso una vite.

È bene ricordare che non tutti i pazienti possono ricevere questo tipo di trattamento. È necessario eseguire delle indagini preliminari per stabilire se un paziente è un buon candidato alla terapia implanto-protesica ovvero se gli impianti possono essere inseriti con o senza una terapia rigenerativa dell'osso.

Caso 1:

Prima dell'intervento:

Implantologia_caso_1_inizio_01 Implantologia_caso_1_inizio_02 Implantologia_caso_1_inizio_03 Implantologia_caso_1_inizio_04

Dopo l'intervento:

Implantologia_caso_1_dopo_01 Implantologia_caso_1_dopo_02 Implantologia_caso_1_dopo_03 Implantologia_caso_1_dopo_04